PUBBLICATO IL BANDO PER L’AMMISSIONE AL MASTER PER L’A.A. 2014-2015

Pubblicato il bando di concorso per l'ammissione all'anno accademico 2014-2015 del  Master Interfacoltà di Secondo Livello in SCIENZE FORENSI (Criminologia – Investigazione – Security – Intelligence) con Decreto Rettorale n. 2553. Gli interessati potranno consultare il bando cliccando sul seguente link: BANDO A.A. 2014-2015  
 
 PRECISAZIONI

A seguito delle numerose richieste di chiarimenti, si precisa che il nostro Master di II Livello in Scienze Forensi (Criminologia – Investigazione – Security – Intelligence), come già comunicato ufficialmente in data 6 agosto u.s., non ha nulla a che vedere con altro Master della Sapienza all’interno del quale è stato ospitato il Sig. Francesco Schettino.

Al riguardo, si precisa ulteriormente che:

il nostro Master non ha al suo interno alcun “centro sperimentale cine-teatrale di criminologia” e non svolge alcuna simulazione di scene del delitto ricorrendo a recitazioni teatrali con “attori noti”, poiché la Criminologia e le Scienze Forensi in genere non hanno alcuna necessità di fare ricorso a simulazioni e rappresentazioni teatrali per essere comprese e spiegate.

I frequentanti del nostro Corso svolgono unicamente Esperienze Pratiche Guidate su casi concreti, già affrontati in sede giudiziaria dai Docenti del Corso, i quali illustrano gli atti e le modalità di redazione degli stessi, consentendo la condivisione del metodo e del rigore scientifico che contraddistinguono tali discipline, le quali debbono rimanere avulse da ogni sensazionalismo e spettacolarizzazione.

All’interno del Nostro Corso sono istituiti unicamente:

il Laboratorio per le Indagini Difensive - finalizzato allo svolgimento delle investigazioni tecnico-scientifico al servizio della Difesa e l’OFRAS (Osservatorio per i Fenomeni di Rilevante Allarme Sociale) – il quale cotribuisce annualmente alla programmazione e pubblicazione del Rapporto EURES sull’omicidio volontario in Italia. Rapporto realizzato in collaborazione con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale – Servizio Analisi Criminale del Ministero dell’Interno e l’Agenzia ANSA.

Il nostro Master giunto alla XIII Edizione, non prevede al suo interno analoghi e concomitanti Master di I livello, ed è destinato principalmente ad Avvocati, Psicologi, Medici e Sociologi che desiderino maturare una formazione specialistica nel settore della Criminologia e delle Scienze Forensi, con particolare riferimento all’ambito delle Consulenze Tecniche nel settore delle Indagini Difensive.

Il Corso è svolto unicamente in collaborazione con  

Facoltà di Giurisprudenza – Università di Roma SAPIENZA

Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma

Unione Camere Penali Italiane (UCPI)

Camera Penale di Roma

Associazione Nazionale Forense (ANF)

Società Italiana di Criminologia

 

Per l’A.A. 2014-2015 Il termine per la presentazione della domanda di ammissione

scade improrogabilmente il 16 Gennaio 2015

 
Il Master in Scienze Forensi “Criminologia-Investigazione-Security-Intelligence” è un Master di eccellenza, giunto alla Tredicesima Edizione, finalizzato alla formazione teorica e professionale propria del CRIMINOLOGO, intesa come figura professionale in grado di fornire competenze interdisciplinari e multidisciplinari che portano ad una visione complessiva ed integrata dell’evento criminoso.
Al Master Universitario di II Livello possono iscriversi coloro che sono in possesso della Laurea almeno quadriennale secondo il vecchio ordinamento oppure coloro che sono in possesso della Laurea Specialistica o di Secondo Livello (3+2) oggi definita Laurea Magistrale.
Non è consentita l’iscrizione a coloro che sono in possesso di Lauree di Primo Livello conseguite a seguito della frequenza di Corsi triennali.
L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altro Master, Corso di Laurea, Scuola di Specializzazione e con la frequenza di Dottorati di ricerca.
 
L’iscrizione al Master esonera i Medici e gli Psicologi del S.S.N. dalla frequenza dei Corsi ECM per il periodo di frequenza annuale.

Leggi tutto...

 
COMUNICATO RELATIVO ALLA 
PARTECIPAZIONE DEL COMANDANTE SCHETTINO 
AD UN SEMINARIO DI UN MASTER DELLA SAPIENZA 
 
In relazione alle notizie di stampa circa l’intervento del comandante Schettino ad un seminario svoltosi all'interno di un Master della Sapienza, rinviando opportunamente al riguardo al Comunicato Ufficiale del Magnifico Rettore, al solo fine di evitare inopportuni equivoci ed accostamenti relativi ai generici riferimenti fatti alla denominazione del Corso all’interno del quale sarebbe stato ospitato l’evento, si ribadisce che il Master Interfacoltà in Scienze Forensi (Criminologia – Investigazione – Security – Intelligence) della SAPIENZA, diretto dal Prof. Mario Fioravanti, non ha nulla a che vedere con l’iniziativa alla quale si fa riferimento.
La tradizione Accademica ed il prestigio della SAPIENZA nel settore della Criminologia e delle Scienze Forensi sono ultra centenari: 1910 Fondazione della Scuola Tecnica di Polizia per opera del Prof. Salvatore Ottolenghi; 1911-1912 Fondazione della Scuola di Applicazione Giuridico Criminale per opera del Prof. Enrico Ferri - Maestro della Criminologia Italiana - Triumviro della Scuola Positiva insieme a Cesare Lombroso e Raffaele Garofalo.  
Quanto avvenuto non può in alcun modo scalfire la tradizione Accademica della SAPIENZA nel settore della Criminologia e delle Scienze Forensi alla quale il Nostro Master rende da sempre doveroso ossequio.
 
Roma, 6 agosto 2014
 
Il Coordinatore Didattico Scientifico del Master
Prof.  Avv. Natale Fusaro