Missione Archeologica Italiana in Anatolia Orientale

Home

ARSLANTEPE (1961-2013)

 

imgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimg

 

Questo è il sito web ufficiale della MISSIONE ARCHEOLOGICA ITALIANA IN ANATOLIA ORIENTALE, operante dal 1961. Qui troverete documentate le ricerche archeologiche portate avanti nella Piana di Malatya, Turchia Orientale. I due principali progetti di ricerca riguardano lo scavo del sito di Arslantepe e la ricognizione nella piana circostante. Arslantepe ("collina dei leoni") si erge nel villaggio di Orduzu, nella zona sudorientale della grande piana di Malatya (Anatolia Orientale), oasi nella catena dell'Antitauro, a circa 15 chilometri dalla riva destra dell'Eufrate e a 6 chilometri dalla città moderna.

Gli eventi che gli scavi archeologici della Missione Archeologica Italiana in Anatolia Orientale (MAIAO) hanno portato in luce nel corso degli oltre 50 anni di attività di ricerca hanno contrassegnato non solo la storia della regione nella quale si trova il sito, ma anche alcune tappe fondamentali delle origini delle nostre civiltà. In particolare la nascita della città e dello Stato, sul cui processo di formazione i ritrovamenti di Arslantepe hanno gettato nuova luce, arricchendo e modificando in parte le conoscenze tradizionali. Arslantepe ha avuto un ruolo di centro politico ed economico per la regione nella quale si trova, durante quasi tutta la sua storia, controllando, sia pure con diversa capacità attrattiva a seconda dei momenti, il territorio circostante e gestendo i rapporti esterni.

Nell'Aprile 2014 il Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia hanno inoltrato domanda all'UNESCO per l'inserimento del sito di Arslantepe tra i siti considerati patrimonio dell'Antichità.

 

 

Counter

 2 visitatori online